L’Hubei dello Stivale (Parte 21) – Icardi, l’Assessore immunoincompetente

Debbo interrompere la serie dell’Hubei dello stivale sulla problematica degli esami sierologici per questa importantissima notizia scientifica.

Ieri stavo sfogliando virtualmente un po’ di riviste scientifiche alla ricerca di qualche novità. In questo periodo l’informazione scientifica è cresciuta esponenzialmente come i contagi da SARS-nCoV-2. Cerco di darmi un metodo ma non tutti i giorni riesco ad aggiornarmi; ogni giorno escono studi diversi, review molto ben fatte, analisi su vari aspetti che spaziano dalla eziopatogenesi, alla diagnosi fino alla terapia del COVID-19. Visualizzare almeno i titoli su NEJM, Lancet,BMJ, Annals, Nature, Science, Uptodate e Cochrane (per citarne solo alcuni) è quasi impossibile. Problemi simili che hanno molti miei colleghi in ospedale o sul territorio, qui in Piemonte come nel resto d’Italia e nel mondo.

Ma che coglioni che siamo.

Basterebbe affidarsi al “Genesio” della lampada. Il nostro Assessore!

Questo è il futuro della informazione scientifica! Un messaggio chiaro, una grafica colorata ed accattivante con la foto degli Autori dello studio. In due righe l’abstract, i materiali e metodi ed i risultati (basta con tutte ‘ste pippe metodologiche!) ed in basso l’affiliazione dei ricercatori (Gruppo consiliare Lega Salvini Piemonte; altro che la John Hopkins!)

Primo autore il “Genesio”, co-autore un rampante Matteo Marnati. Chi è Marnati? Un emergente della terapia immunocelodurista, Assessore all’Ambiente, Energia, Innovazione, Ricerca e connessi rapporti con Atenei e Centri di Ricerca pubblici e privati, Ricerca applicata per emergenza COVID-19. Un florilegio di deleghe che in epoca settecentesca avrebbero potuto essere snocciolate in forma nobiliare: duca di Novara, principe della Cisterna e di Belriguardo, Marchese di Voghera, Conte di Ponderano, nominato Cavaliere di Gran Croce dall’imperatore Matteo I di Pontedilegno.

Ecco i dettagli dello studio rivelati in conferenza stampa dagli Autori:

  • Numero pazienti reclutati: 1.
  • Reclutamento pazienti: solo sopravviventi;
  • Studio monocentrico: solo Novara, Cittá Natale del Marnati e del gruppo consiliare;
  • Criteri di esclusione: Ospedali non di Novara;
  • Randomizzazione: non applicabile; il plasma, come giá detto funziona!
  • Braccio di controllo: no, nessuno ci può controllare, neppure con la camicia di forza.
  • Studio in doppio cieco: no, ci vediamo benissimo sia io che Marnati.
  • Metodi statistici: o funziona o non funziona. Se non funziona non si fa il manifesto.

Questa è scienza cristallina.

Abbeveriamoci a questa fonte di sapere.

Le reazioni degli addetti ai lavori sono state entusiastiche. Tra le più importanti quelle dell’Anaao regionale che ha attinto al geniale approccio tipografico dei due ricercatori con effetti esilaranti.

Se volete finanziare la ricerca potete inviare il vostro denaro al c/c 083857294 intestato a “Il Genesio della lampada ONLUS”

Tutto quanto raccolto sará devoluto per l’acquisto di sedute di psicoterapia di gruppo (consiliare)