Blog Blog

L’Hubei dello Stivale (Parte 41) – I numeri del Piemonte non mentono. Ma qualcuno racconta bugie

I numeri se interpretati correttamente non mentono. In questo caso i numeri del Piemonte sono lo specchio di una situazione difficilissima, come in altre Regioni, ma hanno una pessima caratteristica: fanno apparire la politica sanitaria emergenziale di questa Regione gravemente carente ed incapace di programmare risposte adeguate. L’aspetto ancor più grave è che il Piemonte era già tra le prime...

L’Hubei dello Stivale (Parte 40) – Ricciardi: le Regioni hanno dormito. Ed il Piemonte è la bella addormentata del Nord

(segue dalla parte 39) La notizia dei contagi in Italia, balzati in pochi giorni da 2.600 a oltre 3.000, oltre 4.000 e oltre 5.000 ha colto di sorpresa un po’ tutti ma in fondo questo era l’esito scontato della evoluzione della pandemia. Sull’andamento meno drammatico dei contagi in Italia rispetto a Francia e Spagna ha sicuramente influito il fatto che...

L’Hubei dello Stivale (Parte 39) – Quanto è forte l’“uragano”pandemico COVID-19?

(Segue da parte 38) In un documento pubblicato nel 2007 dal CDC di Atlanta1 veniva prefigurato lo scenario peggiore per una pandemia: una infezione virale nuova, con caratteristiche di elevata severità ed alta contagiosità, in una popolazione totalmente suscettibile, senza antivirali efficaci e con nessun vaccino disponibile. Il documento, a rileggerlo, sembra la dimostrazione di quello che si sarebbe dovuto...

L’Hubei dello Stivale (Parte 38) – Le previsioni “marittime” sulle “ondate”. Impariamo dal passato

(Segue dalla parte 37) La pandemia, nei Paesi che hanno imposto un “lockdown” generalizzato, compresa l’Italia, ha ripreso il suo corso “naturale”. Nei mesi scorsi abbiamo ascoltato molte opinioni di stampo “marittimo” sulla probabilità o meno di una seconda ondata. Alcune erano di buon senso mentre altre (vedi Zangrillo e molti altri) erano autentiche boiate. Il COVID-19 è una patologia...

L’Hubei dello Stivale (Parte 37) Tiratevi su la mascherina, cazzo!

(Segue dalla parte 36) La mitica telefonata tra il Comandante Schettino ed il Comandante De Falco della Capitaneria di bordo ha fatto il giro del mondo: ”Salga a bordo, cazzo!” (nota nei paesi anglofili come: “Go back on board, damn it!”). Questa espressione ben si attaglia alla necessità di fermare la nuova ondata con gli unici mezzi che abbiamo a...

L’Hubei dello stivale (parte 36): Il COVID-19 esiste solo se colpisce uno dei nostri amici

(Segue dalla parte 35) Il 14 luglio per Zangrillo il virus era “clinicamente morto”. Ed i “topi di laboratorio” del Comitato Tecnico Scientifico, dell’Istituto Superiore di Sanità ed immaginiamo anche quelli dell’OMS stavano terrorizzando inutilmente la popolazione. Le “cariche virali” dei tamponi erano “bassissime” e quindi il virus era cambiato, era meno virulento. Zangrillo ricamava la sua teoria della “omoplasia”...

L’Hubei dello Stivale (Parte 35) – 2020: La pandemia dei minchioni

(segue dalla parte 34) Il virione è una entità biologica rivestita di un capside che contiene il materiale genetico necessario per la replicazione all’interno delle cellule provocando infezioni in varie specie animali. Il materiale genetico del virione può ricombinarsi con quello di altri virus o andare incontro a modificazioni a seguito di errori di trascrizione. Ciò determina mutazioni che possono...

L’Hubei dello Stivale (Parte 34) – Epidemie, pandemie e spillover; da dove vengono i nuovi coronavirus?

(continua da parte 33) I nuovi coronavirus del 21° secolo originano anche essi da spillover: da una specie serbatoio, che non patisce alcuna conseguenza dalla presenza del virus nel proprio organismo, ad un’altra specie (o a più specie) che fungono da amplificatori (specie ospite) e che alla fine trasmettono il virus all’uomo. La maggiorparte dei virus che affliggono l’umanità si...

L’Hubei dello Stivale (Parte 33) – Epidemie, pandemie e spillover; una mucca ci ha passato il raffreddore?

(segue dalla puntata 32) Coronavirus. Il suo nome ormai è sulla bocca di tutti. Il SARS-nCov-2 appartiene a questa famiglia di virus caratterizzata dai molteplici spikes presenti sulla loro superficie, che li fanno somigliare a corone. Tale gruppo di virus non sembrava così aggressiva per la specie umana. A dir la verità la ricerca sui coronavirus era rimasta ai margini...

L’Hubei dello Stivale (Parte 32)- Onda su onda, il virus non è una mezzala sulla fascia

(Segue dalla parte 31) Le prime parole della famosa canzone di Bruno Lauzi erano le seguenti: Che notta buia che c’è… Povero me, povero me… Che acqua gelida qua Nessuno più mi salverà… Son caduto dalla nave, son caduto Mentre a bordo c’era il ballo… Considerando la situazione attuale della pandemia direi che si attaglia alla perfezione. Da una atmosfera...